LA VALLE DEI VINI

UNO SGUARDO AL PAESAGGIO

Unite da una linea retta che connette le due province di Bari e Taranto, Locorotondo e Martina Franca sorgono in quella porzione di territorio che prende il nome di Valle d’Itria.
Il luogo di partenza sorge su una collina che domina la vallata, un borgo antico eletto tra i più belli d’Italia, nonché conosciuto come “città del vino”. Il centro storico, bianco per l’utilizzo della calce viva e di forma tipicamente circolare, spicca in lontananza, eretto sulle terrazze coltivate a vite. Le abitazioni caratteristiche del posto, le “cummerse”, orlano con i loro tetti appuntiti il contorno di un paesello da fiaba: le persone passeggiano per le strade confondendosi tra gli abitanti, osservando i vicoli e le stradelle lastricate di chianche splendenti per la cura delle signore più anziane che ancora abitano il centro storico, e ne riempiono i cunicoli di profumi e aromi invitanti, retaggio di una cucina antica e povera, ma allo stesso tempo ricca di emozioni e sapori unici.

Dal paesello incantato ci si sposta verso Martina Franca, un centro decisamente più popoloso e reso fiorente dall’industria tessile oltre che da quella vitivinicola. In effetti, in prossimità della destinazione, ci si accorge subito che si tratta di una vera e propria città, più che di un borgo, in cui il centro storico vastissimo è nascosto e lascia intravedere in lontananza soltanto la cupola della chiesa patronale, la Basilica di San Martino. Una volta giunti alle porte del borgo, però, la sensazione è magnifica: l’essenzialità lascia il posto al virtuosismo del Barocco angioino, in una serie di imponenti drappeggi e decorazioni in pietra che ornano il palazzo comunale, la piazza di San Martino e gli archi e le colonne che trasportano il visitatore in una successione di immagini che trasmettono la grandezza di una civiltà passata.

Il percorso offre un’esperienza unica, immersi tra le dolci colline murgesi e le loro depressioni su cui sorgono ettari di vigneti e uliveti, volgendo uno sguardo alla tipicità dei borghi antichi, alla loro storia e alla loro arte, che non è solo nella pietra, ma nella cucina, nell’animo e nella terra di questi luoghi.

L’escursione comprende il giro tra i vigneti di nostra produzione nel cuore della Valle d’Itria, sosta presso una tradizionale cantina locale con vista panoramica su vigneti e Valle d’Itria, spiegazione delle fasi di vinificazione e degustazione di una selezione dei nostri vini, accompagnati da taralli, friselline tipiche con pomodoro e basilico, olive e fave secche.

In genere l’esperienza con degustazione necessita di circa 1.15 h/1.30h ed è disponibile anche in lingua inglese.

DETTAGLI

65€/pax

Il prezzo si riferisce per singola persona e per un minimo di 4 persone.

ITINERARIO: LOCOROTONDO – MARTINA FRANCA – LOCOROTONDO